Titolo Mobile phone use and brain tumours in the CERENAT case-control study
Rivista Occup Environ Med
Numero doi:10.1136/oemed-2013-101754 Online First 9 May 2014
Autori
  1. Isabelle Baldi1,2,11
Enti 1Laboratoire Santé Travail Environnement, Univ. Bordeaux, ISPED, Bordeaux, France
2INSERM, ISPED, Centre INSERM U897-Epidémiologie-Biostatistique, Bordeaux, France
3CHU de Bordeaux, Service d'information médicale, Bordeaux, France
4INSERM, UMR1086-Cancers et Préventions, Caen, France
5Univ. Caen Basse-Normandie, Caen, France
6Centre François Baclesse, Caen, France
7Laboratoire d'Epidémiologie et de Biostatistiques, Univ. Montpellier, Institut Universitaire de Recherche Clinique, Montpellier, France
8Département d'informatique médicale, CHU de Nîmes, Nîmes, France
9Département de neurologie, CHU de Caen, Caen, France
10Service de Neurochirurgie, CHU de Bordeaux, Bordeaux, France
11Service de Médecine du Travail, CHU de Bordeaux, Bordeaux, France
Link http://oem.bmj.com/content/early/2014/05/09/oemed-2013-101754.abstract.html
Accesso  

Abstract

L'effetto cancerogeno dei campi elettromagnetici a radiofrequenza negli esseri umani rimane controverso. Tuttavia, è stato suggerito che potrebbero essere coinvolti nell'eziologia di alcuni tipi di tumori cerebrali.

Obiettivi

L'obiettivo è stato quello di analizzare l'associazione tra esposizione a telefono cellulare e tumori primari del sistema nervoso centrale (gliomi e meningiomi) negli adulti.

Metodi

CERENAT è uno studio caso-controllo multicentrico effettuato in quattro aree in Francia nel periodo 2004-2006. I dati circa l'uso del telefono cellulare sono stati raccolti attraverso un questionario dettagliato consegnato in modalità faccia-a-faccia. E' stata utilizzata la regressione logistica condizionale per set accoppiati per stimare gli Odds Ratios (OR) aggiustati e gli intervalli di confidenza (CI) al 95%.

Risultati

Un totale di 253 gliomi, 194 meningiomi e 892 controlli appaiati, selezionati dalle liste elettorali locali, sono stati analizzati. Nessuna associazione con tumori cerebrali è stata osservata quando si confrontano i regolari utenti di telefonia mobile con i non utilizzatori (OR = 1.24, 95% CI 0,86-1,77 per gliomi, OR = 0,90, IC 95% 0,61-1,34 per meningiomi). Tuttavia, l'associazione positiva è risultata statisticamente significativa negli utenti più pesanti quando si considera la durata cumulativa per tutta la vita (=896 h, OR = 2.89, 95% CI 1,41-5,93 per gliomi; OR = 2.57, 95% CI 1,02-6,44 per meningiomi) e il numero di richieste di gliomi (=18 360 chiamate, OR = 2.10, 95% CI 1,03-4,31). I rischi erano più alti per i gliomi, tumori temporali, uso professionale e urbano cellulare.