IEGMP - Independent Expert Group on Mobile Phones (1999-2000, UK)

Nel Marzo 1999, al Presidente della NRPB, Sir Walter Bodmer FRS, fu chiesto da Tessa Jowell, il Ministro per la Salute Pubblica britannico, di costituire un gruppo di lavoro di esperti per valutare lo stato corrente della ricerca sui possibili effetti per la salute provenienti dai telefoni cellulari. La nomina del Presidente di IEGMP, Sir William Stewart, fu annunciata nel Giugno 1999.

Gli incontri dei gruppi di esperti considerarono: il funzionamento dei telefoni cellulari, la caratterizzazione dell'esposizione, gli sviluppi futuri della tecnologia, epidemiologia e biologia sperimentale.

Il gruppo di esperti completò il suo lavoro nell'Aprile 2000. Il report Mobile Phones and Health fu presentato in Maggio 2000.

Leggi tutto...

http://www.bioinitiative.org/ (home page)

Il BioInitiative Report Working Group si è costituito nel 2006 ed é formato da esperti nelle relative materie, inclusi tre precedenti presidenti della prestigiosa BioElectromagnetic Society. Ha rilasciato un primo report di 610 pagine nel 2007, intitolato "BioInitiative Report: A Rationale for a Biologically-based Public Exposure Standard for Electromagnetic Fields (ELF and RF)". Questo studio passa in rassegna la letteratura chiave degli scorsi decenni sulla radiazione ELF ed RF.

 

Leggi tutto...

L' ICNIRP, acronimo di International Commission on Non-Ionizing Radiation Protection (in italiano Commissione Internazionale per la Protezione dalle Radiazioni Non Ionizzanti) è un organismo non governativo, riconosciuto dall'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). E’ situato in Germania e si compone di una commissione principale di 14 membri e 4 commissioni permanenti (sulle aree Epidemiologia, Biologia, Dosimetria e Radiazione Ottica). Si occupa di ricerca sui possibili effetti nocivi sul corpo umano dell'esposizione a radiazioni non ionizzanti.
Uno dei compiti svolto dall'ICNIRP (http://www.icnirp.de) consiste nell'elaborazione di linee guida, basate sui più autorevoli risultati scientifici provenienti da tutto il mondo, che raccomandano quei limiti di esposizione per le grandezze elettromagnetiche che non devono essere superati affinché la popolazione esposta non subisca danni alla salute. Sulla base di tali linee guida i singoli stati promulgano le normative sui valori massimi consentiti per dette grandezze elettromagnetiche sul territorio nazionale.

ICNIRP si autoproclama una voce indipendente nella protezione dalle radiazioni non-ionizzanti.

Leggi tutto...

IARC (International Agency for Research on Cancer)

L'agenzia Internazionale per la ricerca sul cancro è un'organizzazione intergovernativa che fa parte dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, con lo scopo di coordinare e condurre le ricerche delle cause del cancro. Essa conduce anche delle ricerche epidemiologiache, su scala mondiale, sull'incidenza del cancro. Ha sede a Lione, in Francia. Pubblica una serie di monografie, sui rischi cancerogenici per gli uomini posti da una varietà di agenti e le loro esposizioni.

Leggi tutto...